Copyright dei Tarocchi Camoin-Jodorowsky

Nota: I Tarocchi Camoin-Jodorowsky non sono un restauro dei Tarocchi di Nicolas Conver del 1760.
Leggere spiegazioni cliccando qui

 

I Tarocchi di Marsiglia ricostituiti da Philippe Camoin e Alejandro Jodorowsky sono stati interamente ridisegnati a mano sul computer, tratto dopo tratto, da Philippe Camoin, con l’ausilio di una penna ottica.

Non si tratta del restauro di un gioco antico esistente, ma della ricostruzione o “restauro” di un sistema simbolico che definiamo Tarocchi.
Per noi, il “restauro”, “ricostruzione” o “ricostituzione”, è dunque la ricostituzione di una struttura che pensiamo è dovuta esistere precedentemente. Si tratta di un segreto di fabbricazione.
I Tarocchi sono una sorta di macchina metafisica composta da simboli; ed è questa stessa macchina che abbiamo cercato di ricostituire.
Per farlo, abbiamo utilizzato simboli appartenenti a differenti giochi antichi, che non sono tutti Tarocchi di Marsiglia.
Abbiamo ugualmente aggiunto simboli che non si trovavano nei giochi antichi, ma che pensavamo vi si dovessero trovare. Anche questo è un segreto di fabbricazione.
In questo senso, la nostra ricostituzione dei Tarocchi di Marsiglia è unica e costituisce un’opera composita e originale, necessaria di un copyright.

Comparati con i loro moderni concorrenti – escludo i fac-simili propriamente detti- i “Tarocchi di Marsiglia Camoin” presentano un certo numero di dettagli caratteristici e una scelta di colori che ne costituiscono l’originalità, anche se questo non è visibile che agli occhi di una persona esperta. Tutto si iscrive chiaramente nella tradizione rivendicata, i “Tarocchi di Marsiglia Camoin” aggiungono piccoli dettagli presi in prestito qua e là a diversi tarocchi antichi e più o meno reinterpretati”. “Quello che determina, tra l’altro, l’originalità e l’unicità dei Tarocchi Camoin, è di aver preso in prestito dettagli ai Tarocchi di Marsiglia di tipo I (per esempio, il Noblet e il Payen,da cui le facce sul ventre del diavolo) , ai Tarocchi di Marsiglia di tipo II (Tourcaty Bernardin, Conver, Bourlion) ed anche ai “Tarocchi di Besançon, abbastanza eretici ma originali”.

Anche i visi dei personaggi sono opere originali.
Parimenti, i colori sono unici. La ripartizione delle tinte, tali e quali si presentano nel gioco Camoin-Jodorowsky, non si trova in nessun gioco antico. Si tratta così di un segreto di fabbricazione.

“Gli sguardi delle figure sono tracciati in modo espressivo – e molto speciale- gran differenza rispetto agli altri Tarocchi detti di Marsiglia in cui gli occhi dei personaggi sono generalmente inespressivi. Infine, e forse questa è la prima cosa che si nota, la gamma dei colori, senza essere unica, è ben riconoscibile. Sono questi i dettagli che fanno dei ‘Tarocchi di Marsiglia Camoin’ un gioco originale”.









SITO UFFICIALE DI PHILIPPE CAMOIN
"I Tarocchi di Marsiglia, siamo noi da molti Secoli"
Copyright © Philippe CAMOIN 1997-2014 Tutti i diritti riservati
Questo sito utilizza le carte dei Tarocchi di Marsiglia ricostruite da Philippe Camoin ed Alejandro Jodorowsky.
Copyright delle carte dei Tarocchi Camoin-Jodorowsky © Philippe Camoin & Alejandro Jodorowsky 1997 Tutti i diritti riservati


Tutte le pagine di questo sito ed il loro contenuto (testi, immagini, suoni, animazioni e ogni altra forma mediatica) sono protette dalle leggi francesi e internazionali sui diritti d'autore e sulla proprietà intellettuale. Qualsiasi riproduzione è proibita senza l'autorizzazione dell'autore. Qualunque persona fisica o giuridica violi questi diritti sarà perseguita a termini di legge. Le immagini pubblicate in queste pagine sono marcate elettronicamente. Contatto Webmaster
Scuola Italiana di Tarocchi di Marsiglia Philippe Camoin
Stage di Tarocchi, Formazione di Tarocchi per Tarologi professionisti, Corsi di Tarocchi a Milano - Roma - Torino - Bologna - Padova - Napoli - Bergamo

Link di siti amici: Tarocchi.info - Jodorowsky.com - Tarocchi.tel - Tarocco.tel - TarocchidiMarsiglia.com

Visitatori collegati: 19