Home page > Storia > Nicolas Conver > I Tarocchi di Nicolas Conver > Gli stampi in legno di Nicolas Conver (1760)

Gli stampi in legno di Nicolas Conver (1760)

Gli stampi in legno di pero dei Tarocchi di Marsiglia di Nicolas Conver incisi nel 1760

Tarocchi di Marsiglia: Philippe Camoin e gli stampi in legno di Nicolas Conver
Tarocchi di Marsiglia: Philippe Camoin e gli stampi in legno di Nicolas Conver

Nel 1760 Nicolas Conver incide su legno di pero i Tarocchi di Marsiglia che sono i più importanti dei secoli scorsi. Infatti avendo recuperato grazie ai suoi maestri una parte della tradizione iniziatica dei Tarocchi di Marsiglia, la ristabilì restaurando diverse codificazioni (di colori, numerologiche e simboliche). I Tarocchi di Marsiglia delle generazioni precedenti non contenevano più alcune di queste codificazioni, a causa di una certa negligenza che si impadronì dei mastri cartai marsigliesi per varie generazioni. Una delle ragioni di questa trascuratezza, e non tra le meno importanti, fu l’autorizzazione ufficiale del Re nel 1631, per i marsigliesi, di stampare carte da gioco.
Le carte da gioco stampate a Marsiglia da secoli, prima di questa autorizzazione, avevano la reputazione di essere le migliori nel mondo allora conosciuto. La tradizione iniziatica dei Tarocchi di Marsiglia vi era stata conservata da una confraternita segreta, la cui fabbricazione illegale di carte da gioco da parte dei Marsigliesi, ne favoriva il segreto.

La perfezione della sua incisione delle carte dei Tarocchi di Marsiglia su legno di pero, ci suggerisce che i suoi movimenti fossero perfetti, in quanto la perfezione di alcuni volti raggiunge una sorta di trascendenza. Ma questa trascendenza dei volti traspare anche nei Tarocchi di Marsiglia di François Tourcaty, come se fossero i Tarocchi stessi a svelarsi di generazione in generazione per il tramite dei loro vari autori più ispirati. Unicamente lo studio dei volti dei personaggi intagliati dai diversi incisori dell’epoca, impegnerebbe vari anni della vita di un monaco contemplativo. Tocchiamo così anche un mistero che non può essere svelato da semplici parole, ma che può essere soltanto suggerito da una domanda: chi sono i modelli usati per disegnare i vari personaggi; e da dove vengono?

Philippe CAMOIN



SITO UFFICIALE DI PHILIPPE CAMOIN
"I Tarocchi di Marsiglia, siamo noi da molti Secoli"
Copyright © Philippe CAMOIN 1997-2014 Tutti i diritti riservati
Questo sito utilizza le carte dei Tarocchi di Marsiglia ricostruite da Philippe Camoin ed Alejandro Jodorowsky.
Copyright delle carte dei Tarocchi Camoin-Jodorowsky © Philippe Camoin & Alejandro Jodorowsky 1997 Tutti i diritti riservati


Tutte le pagine di questo sito ed il loro contenuto (testi, immagini, suoni, animazioni e ogni altra forma mediatica) sono protette dalle leggi francesi e internazionali sui diritti d'autore e sulla proprietà intellettuale. Qualsiasi riproduzione è proibita senza l'autorizzazione dell'autore. Qualunque persona fisica o giuridica violi questi diritti sarà perseguita a termini di legge. Le immagini pubblicate in queste pagine sono marcate elettronicamente. Contatto Webmaster
Scuola Italiana di Tarocchi di Marsiglia Philippe Camoin
Stage di Tarocchi, Formazione di Tarocchi per Tarologi professionisti, Corsi di Tarocchi a Milano - Roma - Torino - Bologna - Padova - Napoli - Bergamo

Link di siti amici: Tarocchi.info - Jodorowsky.com - Tarocchi.tel - Tarocco.tel - TarocchidiMarsiglia.com

Visitatori collegati: 15

Lessico

- Cartomanti - Cartomanzia - Corsi di Tarocchi - Formazione di Tarocchi - Stage di Tarocchi - Maria de Magdala - Maria Maddalena - Tarocchi Maria Maddalena - Cassiano - Apocalisse - Abbazia San Vittore - Profezia dei Tarocchi - Codicci Segreti dei Tarocchi - Leggi dei Tarocchi - Sirius - Tarocchi - Tarologo - - - Egitto